La mediocrazia
19
apr

lunedì 29 maggio ore 18.30

presentazione del libro di e con Alain Deneault edito da Neri Pozza
con Marco Revelli, sociologo

Ormai i mediocri hanno preso il potere, instaurando il loro regime in ogni ambito.Il filosofo candese, ospite al Wired Festival 2017,ne scrive una sorta di genealogia che tocca campi differenti – dalla politica (affidata ormai al «centrismo» dei mediocri) all’economia, al sistema dell’educazione, alla stessa vita sociale – offrendo differenti modulazioni di questa forma di potere.  Per Deneault, l’avvento della mediocrazia è impensabile senza l’avvento dell’industrializzazione del lavoro – sia manuale che intellettuale – e, in particolare, della sua espressione ultima, quella «Corporate Religion», quella religione d’impresa che pretende, nella nostra epoca, di «unificare tutto» sotto la sua egida.