La strada
13
Set

TORINO SPIRITUALITÀ _ venerdì 22 settembre ore 21 | Teatro Carignano

dal romanzo di Cormac McCarthy

con Luigi Lo Cascio

sonorizzazioni G.U.P.Alcaro

riduzione letteraria Davide Ferraris

ideazione Armando Buonaiuto

produzione il Circolo dei lettori

Un uomo e un bambino, padre e figlio, percorrono strade di cenere attraverso un paesaggio esausto.  Sono l’uno il mondo intero dell’altro, tenacemente in viaggio verso la costa, dove li attende un mare che forse è ancora blu.  A guidarli, la convinzione di essere i buoni, quelli che “portano il fuoco” in un universo da cui è stata bandita ogni altra luce.  Luigi Lo Cascio dà voce alla potente profezia che è valsa a Cormac McCarthy il premio Pulitzer, un romanzo indimenticabile sul meglio e il peggio di cui l’essere umano è capace.

Biglietteria al Circolo dei lettori e online acquista il biglietto
Intero € 15
Ridotto Amici di Torino Spiritualità € 10

Luigi Lo Cascio
Attore e regista, si divide tra set e palcoscenico.  Al cinema ha esordito nel ruolo di Peppino Impastato diretto da Marco Tullio Giordana e ha lavorato poi con Marco Bellocchio, Pupi Avati, Giuseppe Tornatore, Paolo Virzì.  In teatro ha vinto il Premio Ubu e il Premio Histrio come migliore interprete e ha curato apprezzate regie.

G.U.P Alcaro
Sound designer e produttore, lavora nelle produzioni di TST, Teatro di Dioniso e dirige l’associazione culturale Superbudda.  Per Torino Spiritualità ha curato le sonorizzazioni dei reading Lo straniero, L’insostenibile leggerezza dell’essere e Cecità.