Pagine persiane
14
Lug

i venerdì 13-27/10, 10-24/11, 15/12 ore 21-22.30

gruppo di lettura in persiano
per carte Plus e Smart
con Hamid Ziarati e il gruppo Raviun (Shabnam Miri, pittrice e attrice, Sahar Mouzari, musicista, Maamak Poorabdollah, architetta e musicista, Hadi Keykavoosi, scrittore e drammaturgo, Danial Mohabat Doost, architetto e musicista, Makan Mohammadi, fotografo e videomaker)

Il ciclo di incontri in persiano sulla letteratura contemporanea in farsi disegna una panoramica aggiornata su quanto viene pubblicato in questa che è al 23esimo posto tra le lingue madri più parlate al mondo.  Le opere prese in esame sono scritte direttamente in persiano, possibilmente tradotte in inglese e/o in italiano, e di autori viventi con cui confrontarsi via Skype o social.

 

Hamid Ziarati, nato a Teheran, scrive in italiano.  Per Einaudi ha pubblicato Quasi due (2012), Il meccanico delle rose (2009, premi Alziator e Paralup della Fondazione Nuto Revelli) e Salam, maman (2006, premi Giuseppe Berto, Marisa Rusconi, Fortunato Seminara e Rhegium Julii).