Qualcosa. Il reading
13
Set

TORINO SPIRITUALITÀ _ domenica 24 settembre ore 18:30 | Teatro Carignano

con Chiara Gamberale, Emanuele Trevi, Marcello Spinetta

e la partecipazione speciale “in voce” di Luciana Littizzetto

illustrazioni Tuono Pettinato

sonorizzazione Frank Sativa

messa in scena Roberto Piana

La Principessa Qualcosa di Troppo possiede una meravigliosa ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa.  Si muove troppo, piange troppo, ride troppo e, soprattutto, vuole troppo.  Ma quando, per la prima volta, un vero dolore la sorprende, la Principessa si ritrova «un buco al posto del cuore».  Com’è possibile che proprio lei, abituata a emozioni tanto forti, d’improvviso non ne provi più nessuna?  Dal romanzo-fiaba di Chiara Gamberale, straordinario successo di pubblico e critica, un reading teatrale per provare a fare pace con lo “spazio vuoto” che ciascuno si porta dentro.

Biglietteria al Circolo dei lettori e online acquista il biglietto
Intero € 8
Ridotto Carta Plus del Circolo dei lettori € 5
Gratuito per gli Amici di Torino Spiritualità

Partner Provamel

Chiara Gamberale
Scrittrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici, collabora con “La Stampa” e Vanity Fair e ha un blog sul sito di Io Donna e del Corriere della Sera.Tra i libri, Avrò cura di te (con Massimo Gramellini, Longanesi 2014), Adesso (Feltrinelli 2016), Qualcosa (Longanesi 2017).

Emanuele Trevi
Scrittore e critico letterario, ha pubblicato, tra gli altri, Qualcosa di scritto (Ponte alle Grazie 2012) e Il popolo di legno (Einaudi 2015).Collabora al “Corriere della Sera”, a “il manifesto” e ai programmi di Radio3.

Marcello Spinetta
Attore, si è formato alla Scuola del Teatro Stabile di Torino.In teatro ha lavorato con Mario Martone nell’adattamento del dramma di Georg Büchner La morte di Danton.

Roberto Piana
Regista teatrale, ha portato in scena, tra gli altri, il capolavoro di Patrick Süskind Il profumo, la storia di Coco Chanel in C come Chanel e le parole della scrittrice Marguerite Duras nel reading musicale Moderato cantabile.