Xmas in New York
23
nov

martedì 22 dicembre dalle ore 19.30

La festa di Natale del Circolo

Desideri, follia, solitudini, amore: New York crea e custodisce miliardi di storie.Per la festa di Natale, il Circolo si trasforma nella città delle mille luci e ogni sala diventa un quartiere con un movimento, un racconto e una colonna sonora tutta sua.
La bussola è New York Stories (Einaudi, a cura di Paolo Cognetti), la messa in scena è un’esplorazione nei mondi della Grande Mela.
C’è la neve che cade, ci sono i popcorn, e anche Santa Claus, forse.
Si può passeggiare fra le luci della Fifth Aveneu o riposarsi in Times Square, senza dimenticare Central Park e il Queens, così diversi così americani.

Una serata speciale per catapultarsi al di là dell’oceano, rimanendo a Torino.
Perché senza magia che Natale è?

programma
Un viaggio per le strade della grande mela, attraverso suoni e melodie che ne delineano il carattere multiforme.Dal jazz alla musica elettronica, dal passato al presente di una città cosmopolita.
Le sonorità avvolgenti e contemplative del britannico Greg Haines, che accosta il pianoforte alla synth music; le ossessive melodie jazz combinate a intimi e raffinati percorsi elettronici di Gianluca Petrella, le sonorità gipsy swig influenzate da Django Reinhardt dei Caravan Trio si miscelano a restituire le sfaccettature di New York.
Un altro lato della città viene rappresentato da una selezione di film premiati dal Brooklyn Film Festival; un programma che attraverso il cinema indipendente riflette caleidoscopicamente i gusti del pubblico newyorkese.
Cartolina della città è N.Y.24; un’installazione audio-video che rivela gli scorci della città attraverso uno sguardo imparziale.Dieci finestre si aprono sulle avenue di New York, generando uno scenario visivo e sonoro surreale; istantanea di una città in continuo divenire.
> sala grande: live – Greg Haines [denovali records]
> sala grande: 103 live – Gianluca Petrella
> galleria: opening e intermezzi – Caravan Trio
> sala musica: proiezione dei film vincitori del Brooklyn Film Festival
> galleria, sala grande, sala artisti: ambientazioni e video mapping – Superbudda
direzione artistica di Superbudda

 

in collaborazione con FOL popcorn, M** Bun e Molecola

riservato possessori Carta del Circolo e Carta Entusiasmo