70 portati bene
18
Gen

febbraio // marzo

con i notai Giulio Biino e Fabizio Olivero

La carta d’identità dell’Italia compie 70 anni.
Tutti ne parlano ma pochissimi la conoscono davvero.
Raccontata come un romanzo, la sentiremo finalmente nostra.

SCARICA PDF

ingresso libero | gli incontri si svolgono presso il Circolo dei lettori
prenotazione obbligatoria 011 4326666 | organizzazione@circololettori.it

 

SCUOLE PRIMARIE | martedì 6 e giovedì 8 febbraio ore 11
GIOCHIAMO CON LA COSTITUZIONE
A cosa servono le regole?  Perché un giudice non può fare l’avvocato?  Dobbiamo o no accogliere i migranti?  Qualche volta può essere giusto fare la guerra?  Bianchi e neri sono uguali davanti alla legge?  Tutte queste domande, e tante altre, trovano risposta nella Costituzione, quel contratto condiviso dai cittadini italiani su cui si fonda la convivenza.  In un gioco di storie appassionanti e curiosi aneddoti, esploriamo articoli, principi, diritti e doveri.

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO | i giovedì 15 e 22 febbraio ore 11 / i giovedì 1 e 8 marzo ore 11
LA COSTITUZIONE: U’AMICA FORMIDABILE
Che significato e che valore hanno le parole scritte nella Costituzione?  Attraverso quello che prescrivono possiamo capire chi siamo, quali sono le regole fondamentali che ci permettono di convivere ordinatamente.
Nei due incontri con i ragazzi, le mille storie che la Costituzione racchiude vengono raccontate in modo avvincente, per fare amicizia con la nostra carta di identità e diventare cittadini consapevoli, capaci di scegliere (e, se occorre, cambiare) per costruire un futuro basato su solide fondamenta.

1. I principi fondamentali
La struttura, i caratteri e il contenuto della Costituzione.  Giorgio Ambrosoli e Fulvio Croce, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Carlo Casalegno e Peppino Impastato: gli uomini che sono rimasti fedeli alla Repubblica, alla Costituzione e ai suoi valori fino al sacrificio della vita.

2. Un tesoro da migliorare
Le promesse mancate e quelle tradite.  La Costituzione può essere riformata?  Utilizzando i social si può dire tutto quello che si vuole?  Si può scegliere come morire?  Chi nasce in Italia è cittadino italiano?  Una lente di ingrandimento sui problemi di cui si parla tutti i giorni visti attraverso la Costituzione.

per ogni classe è obbligatorio seguire i due appuntamenti

 

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO | lunedì 5 e martedì 20 marzo ore 11 / martedì 13 e giovedì 22 marzo (sold out)  / lunedì 19 e martedì 27 marzo
COMPRENDERE LA COSTITUZIONE
A che servono le regole?  Che significato e che valore hanno le parole scritte nella Costituzione?  Che incidenza hanno sulla vita di ogni giorno?  Leggerla significa conoscere la storia delle tante generazioni che hanno contribuito a scriverla.Comprenderla significa fare propri i valori della cultura che condividiamo e i principi su cui fondiamo la nostra convivenza, prendere coscienza di quali delle promesse non siano state mantenute.

1. Come nasce la Costituzione
La struttura, i caratteri e il contenuto della Costituzione.  Quale democrazia sognavano coloro che la scrissero?
Giorgio Ambrosoli e Fulvio Croce, Pio la Torre e Guido Rossa, Carlo Casalegno e Peppino Impastato: gli uomini che sono rimasti fedeli alla Repubblica, alla Costituzione e ai suoi valori fino al sacrificio della vita.

2. Un tesoro da migliorare
Le promesse mancate e quelle tradite.  La Costituzione può essere riformata?  I grandi dibattiti culturali che agitano il Paese e i loro risvolti nella Costituzione: la libertà di espressione e le fake news, il diritto alla salute e il fine vita, il fenomeno dei migranti e lo ius soli.

per ogni classe è obbligatorio seguire i due appuntamenti