Antroposcenari. Storie, paesaggi, ecologie
23
Apr

lunedì 21 maggio ore 18

Le conseguenze dell’uomo sulla natura

presentazione del libro a cura di e con Daniela Fargione e Carmen Concilio edito da il Mulino 
con Tiziano Fratus

Il volume è il risultato del confronto e del dibattito di vari studiosi di scienze umane ambientali (o Environmental Humanities) su aspetti cruciali dell’Antropocene, l’era geologica in cui all’attività di un’unica specie – quella umana – si è attribuita la causa principale delle alterazioni sulla Terra.  I saggi raccolti riflettono un ampio ventaglio di discorsi articolati con un preciso approccio critico interdisciplinare, con l’obiettivo di far luce sull’antropizzazione che si ripercuote su clima, territori, paesaggi, sul sistema delle acque, su cibi e migrazioni.  Lungi dal voler offrire soluzioni consolatorie, il volume intende rinnovare la nostra episteme, erroneamente radicata nella profonda e netta frattura tra natura e cultura e nella neoilluminista atomizzazione disciplinare.