Costruito da Dio
22
Gen

giovedì 15 febbraio ore 18

ANNULLATO

presentazione del libro di e con ANGELO CRESPI edito da Johan & Levi
con Luca Beatrice e Benedetto Camerana, architetto

La domenica, al posto della messa, i cittadini illuminati di culturlandia
si dedicano al brunch in un museo:
la sensazione di appagamento è quasi identica
perché ci si trastulla nella convinzione di far
parte di una comunità di intelligenti e democratici.

Se da un lato le chiese contemporanee, anche quelle di celebri architetti, sono spesso un inno al brutto, spaesanti, prive di una dimensione trascendente, dall’altro i musei, soprattutto quelli contemporanei, sono edifici magniloquenti che a livello simbolico hanno sostituito nelle città le antiche cattedrali.
Le chiese del contemporaneo sembrano edifici pagani, i musei edifici religiosi.
E mentre nelle chiese la religione tende a svalutarsi in forme meno stringenti ma più sociali di convivenza, nei musei viene esaltata la dimensione sacra quasi che essi servissero a sacralizzare oggetti profani, come spesso sono le opere d’arte.  Con il risultato che i fedeli disertano le chiese e abbandonano le reliquie, mentre assistiamo a nuove forme di pellegrinaggio di massa che hanno come meta i musei.
Con ironia e tono da pamphlet attraverso numerosi esempi tra filosofia e invettiva, il saggio cerca di rappresentare lo stato delle cose di una religione smarrita e di un’arte che si fa nuova religione, con i propri luoghi di culto, i propri dogmi, il proprio linguaggio per adepti.

Gli Amici di ToSp possono prenotare il posto in sala.