GRAND TOUR
26
Ott

In viaggio per l’Italia con il Circolo dei lettori

Tutto cominciò quando il viaggio non venne più inteso come soddisfazione di un bisogno, ma piuttosto di una curiosità.  Quando si iniziò a partire in nome del sapere e della conoscenza, e per il piacere dell’evasione.Quest’idea si diffuse in Europa sul finire del XVI secolo e l’Italia venne scelta come meta principale, tappa privilegiata del “giro” che i giovani aristocratici, ma anche artisti, uomini di cultura, cominciarono a intraprendere.Così nasceva il Grand Tour.
Il Circolo dei lettori si è ispirato a questa tradizione per un calendario di viaggi letterari in quattro città italiane, da visitare tenendosi alla larga da stereotipi turistici e da conoscere meglio grazie a incontri con ospiti speciali. Giuseppe Culicchia è la guida, le città sono Roma (8-10 dicembre), seguono Napoli (2-4 febbraio 2018), Palermo (26-28 aprile 2018), Venezia (28-30 settembre 2018).
Grand Tour è ideato da il Circolo dei lettori, organizzazione tecnica a cura di Mistral Tour, in collaborazione con Easy Nite.
Novità: ogni viaggiatore può raggiungere le città in modo autonomo, in base alle proprie esigenze, il pernottamento e il percorso, invece, sono organizzati.  Se il Grand Tour fa tappa nel luogo di residenza o domicilio, è comunque possibile partecipare al percorso letterario, scrivendo a info@circololettori.it.

ROMA _ da venerdì 8 a domenica 10 dicembre
Il viaggio nella Città Eterna è il primo itinerario,in occasione di Più libri, più liberi, fiera nazionale della piccola e media editoria.Due sono gli interlocutori: all’Esquilino l’incontro è con Eraldo Affinati, nato e cresciuto nel quartiere più multietnico della città, insegna italiano agli stranieri; a Trastevere accoglie il gruppo Filippo Ceccarelli, scrittore ed editorialista di “la Repubblica”.Due modi di vedere la città, due voci della cultura italiana per una visita diversa dal solito.
Roma si è sedimentata nell’immaginario degli Italiani soprattutto grazie al cinema: raccontata da grandi registi e attori straordinari, da Mario Monicelli a Paolo Sorrentino passando per Alberto Sordi e Nanni Moretti, occupa un posto importante nel bagaglio culturale di ciascuno di noi.  Giuseppe Culicchia propone la lettura di pagine dai romanzi di autori come Pasolini e la Morante, Gadda e Arbasino, fino ad arrivare alle pagine più recenti di Christian Raimo e Francesco Piccolo, tra via Giulia e Campo de’ Fiori, il ghetto e Trastevere, Monti e Testaccio.  La visita a Più Libri Più liberi è l’occasione per toccare con mano la vitalità dell’editoria indipendente italiana.  Senza dimenticare che Roma è anche la sua tradizione enogastronomica.
QUI informazioni complete

NAPOLI _ da venerdì 2 a domenica 4 febbraio
Per addentrarsi nella caotica via dei Tribunali, e poi andare insieme a Giuseppe Culicchia a Spaccanapoli e a Castel Sant’Elmo, visitato e descritto in Anna, soror da Marguerite Yourcenar.  È Maurizio De Giovanni a incontrare i viaggiatori, scrittore nato e cresciuto in città, dove tuttora vive e scrive i suoi celebri romanzi, la saga dei Bastardi di Pizzofalcone e le indagini di Ricciardi.  La visita speciale è alla Galleria d’Italia, presso lo splendido Palazzo Zevallos, in cui sono custodite preziose opere, quelle di Vincenzo Gemito e Gaspar van Wittel, dei pittori della Scuola di Posillipo e della Scuola Napoletana ottocentesca.  Iscrizioni entro venerdì 15 dicembre.
QUI informazioni complete

PALERMO _ da venerdì 27 a domenica 29 aprile
A Palermo si va nell’anno in cui la città è Capitale Italiana della Cultura.  Roberto Alajmo, «nato a Palermo nel 1959 e a Palermo insiste a vivere», racconta la sua città.  È autore, tra gli altri, di Palermo è una cipolla (Laterza), saggio di ironico sul capoluogo siciliano.  Ma non solo.  Anche Evelina Santangelo, scrittrice palermitana pubblicata da Einaudi, porta a scoprire i luoghi nascosti della città natale.  E il viaggio è anche alla scoperta della casa editrice Sellerio insieme ad Antonio Sellerio: fondata nel 1969 da Elvira Giorgianni ed Enzo Sellerio su ispirazione di Leonardo Sciascia, ha pubblicato e pubblica tuttora grandi penne italiane e straniere: da Sergio Atzeni a Manuel Vázquez Montalbán, da Andrea Camilleri a Roberto Bolaño.  Iscrizioni entro sabato 24 febbraio.
QUI informazioni complete

VENEZIA _ da venerdì 21 a domenica 23 settembre
Miracolo di uomini e natura, perla Unesco adagiata sull’acqua, Venezia è la tappa autunnale del Grand Tour, con Giuseppe Culicchia, da gustare in tre giorni fuori dai soliti percorsi turistici, arricchiti dalle passeggiate culturali con gli scrittori autoctoni Tiziano Scarpa (premio Strega 2009 con Stabat Mater, Einaudi, e autore, tra gli altri, di Venezia è un pesce, Feltrinelli) e Roberto Ferrucci (fra le altre cose, firma di “La Nuova Venezia” e “Corriere della Sera”, autore di Venezia è laguna, Feltrinelli)..  Iscrizioni entro 9 luglio.
QUI informazioni complete