I libri invisibili
13
Nov

lunedì 26 novembre ore 18

A partire da Dovlatov – I libri invisibili un incontro con Aleksej German jr., il regista (Orso d’Argento per il film Under the Electric Clouds, Leone d’ Argento per Paper Soldier) del film che verrà presentato al Torino Film Festival 2018, e lo scrittore Paolo Nori per analizzare il contesto storico e letterario in cui viveva il giovane scrittore sovietico Dovlatov e della frustrazione degli autori che, come lui, erano “imbrigliati” nella loro creatività dalle rigide imposizioni del regime.  Con  Laura Salmon
in collaborazione con Sellerio

 

il film
Dovlatov racconta sei giorni della vita del brillante e ironico scrittore Sergei Dovlatov, un autore che si è distinto per la capacità di vedere ben oltre i rigidi limiti della Russia Sovietica degli anni Settanta.  Insieme all’amico e poeta Joseph Brodsky, Dovlatov ha lottato per preservare il proprio talento e la propria integrità, in un contesto culturale e sociale dove i suoi amici e colleghi artisti venivano schiacciati dalla volontà inossidabile della macchina dello Stato.  Un contesto che, sia lui sia Brodsky, si sarebbero presto lasciati alle spalle per fuggire alla volta dell’America, perdendo però così tutto quello che possedevano.  (un film di Aleksej German jr., con Milan Marić, durata 126’, una produzione Russia, Polonia, Serbia, una distribuzione Satine Film)