I nuovi gruppi di lettura
9
Lug

Ogni gruppo, un percorso di lettura.
Ogni percorso, libri, storie e autori da condividere.

Come funziona:
– scegli quelli che ti incuriosiscono
– iscriviti gratuitamente presso l’accoglienza
– segui un incontro di prova e decidi quali gruppi fanno per te
– acquista la Carta Plus (per alcuni basta la Smart)
– benvenuto!

info e iscrizioni 011 4326827 | info@circololettori.it

 

Ecco i gruppi in programma da lunedì 1 ottobre a venerdì 21 dicembre:

LUNEDÌ

→ ore 18.30-19.30 _ SUDAMERICANA _ con Paolo Collo e José Manuel Martín Morán
Un insolito percorso nelle diverse identità di un continente attraverso i racconti dei suoi scrittori più famosi: Jorge Luis Borges, Adolfo Bioy Casares, Juan Rulfo, Julio Cortázar, Roberto Soriano, Gabriel García Márquez.

→ ore 19.30-20.30 _ MADAME BOVARY C’EST MOI_ con Gabriella Bosco
Attraverso Madame Bovary, altri testi con indimenticabili figure femminili (Un coeur simple e L’éducation sentimentale) e le lettere all’amica-amante Louise Colet, si analizza il progetto letterario di Flaubert, del tutto innovativo rispetto a quello di Balzac, scoprendo come e perché andò in tutt’altra direzione.E anche che egli non scrisse né disse mai la celebre «Madame Bavary c’est moi».

MARTEDÌ

→ ore 10.30-12.30 _ THE BOOK CLUB _ con Rosemary Parry Vine
a cura di IWCT – International Women’s Club of Torino
Come da tradizione anglofona, protagonista degli incontri è un libro in lingua diverso ogni mese, da commentare, discutere e interpretare insieme.
25/09 All that man is by David Szalay
30/10 Do not say we have nothing by Madeleine Thien
27/11 Home fires by Kamila Shamsie

→ ore 18.00-19.00 _ ENGLISH TALES _ con Guy Watts
Racconti, romanzi, storie, dialoghi: sia che si legga, sia che si parli qui è ammesso solo l’inglese, nothing else.  Tra grandi classici e romanzi contemporanei, racconti brevi e articoli di giornale, letteratura, arte e reportage, il filo conduttore è la lingua più utile e usata al mondo.

→ ore 18.00-19.00 _ IL SEGRETO DI ALICE MUNRO _ con Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky
Un’immersione nei personaggi e nell’arte di raccontare del Nobel per la letteratura 2013, «master of the contemporary short story», per leggerla insieme, scoprirla o riscoprirla.  Per lasciarsi sorprendere.  E per abbandonarsi, di racconto in racconto, all’irriducibile complessità della natura umana.

→ ore 18.00-19.00 _ LESELUST _ con Isabella Amico di Meane
in collaborazione con Goethe-Institut Turin e Biblioteche Civiche Torinesi.
Protagonista è la narrativa tedesca, per condividere punti di vista e visioni.
25/09, 06/11, 18/12 | Goethe-Institut Turin
23/10, 04/12 | Biblioteca Civica Centrale
09/10, 20/11 | il Circolo dei lettori
non è necessario avere la Carta Plus

→ ore 19.00-20.30 _ CAFÉ PHILO _ con Guido Brivio
Filosofare insieme, ogni volta con un tema e una parola chiave diversi, guidati dalla libera curiosità del pensiero: questo è l’esercizio settimanale, che ripete il gesto originario della filosofia, il domandare e l’interrogare per cercare il senso della vita e della realtà.

→ ore 21.00-22.00 _ NELL’EBBREZZA _ con Anna Berra
Un viaggio emozionante attraverso le esaltazioni letterarie di tutti i tempi: dall’antica Grecia e i misteri dionisiaci all’Europa ottocentesca con dandy e oppiomani, Baudelaire, de Quincey, senza dimenticare Lord Ruthven e naturalmente Dracula arrivando fino alla contemporaneità con Chinaski, l’alter ego di Charles Bukowski.

MERCOLEDÌ

→ ore 17.00-18.00 _ NEL SEGNO DEL GIALLO _ con Francesco Pettinari
Può la geografia reale dei luoghi stabilire una mappa letteraria?L’itinerario nella letteratura di genere è articolato attraversa quattro aree geografiche, rappresentative delle maggiori letterature, per muoversi in un panorama variegato e cogliere un campionario di variazioni: dal polar al noir, dal thriller alla spy-story, fino al romanzo d’inchiesta costruito su personaggi reali.

→ ore 18.00-19.00 _ CHE GENERE DI POTERE? _ con Jacopo Rosatelli
Dal #metoo ai nuovi tipi di famiglia, l’attualità spinge a rileggere i classici del femminismo e ad affacciarsi sulla saggistica più recente, per chiedersi se e come cambiamo i ruoli che donne e uomini hanno nella società e nelle istituzioni.

GIOVEDÌ

→ ore 10.30-12.00 _ TEMPO DI PAROLE _ con Marvi del Pozzo
Si alternano focus su voci inconsuete di poesia contemporanea a incontri in cui i partecipanti si confrontano sui propri versi.  Tema dell’anno è la poesia attuale mediorientale (Siria, Palestina, Israele, Iran).
11-25/10 | 8-22/11 | 6-20/12

→ ore 18.00-19.00 _ LIBRI A KM ZERO _ con Federico Audisio
nell’ambito del progetto Hangar Book
Il Piemonte è ricco di editori indipendenti che resistono e raccontano.  Un libro a incontro, ne scopriamo le storie, gli autori, i significati in appuntamenti basati su un gioco d’improvvisazione dove prendono forma temi imprevedibili, emozioni nascoste e ragionamenti sul testo..

→ ore 18.30-19.30 _ UN FILM A SETTIMANA _ con Francesco Pettinari
Ogni incontro è dedicato a un film d’autore della stagione cinematografica in corso.  L’obiettivo è fornire e incentivare strumenti per un’analisi e un esercizio di critica che, non limitandosi a trama, tematiche e impatto emotivo, si concentri sulle scelte stilistiche della messa in scena e relativa produzione di senso.

 

GRUPPI SPECIALI
per Carta Plus e Carta Smart

→ i mercoledì 3-10-17-24/10 ore 19.00-20.00 _ SCIENZA TRA LE RIGHE _ con Elena Sannino
Quattro brevi immersioni nel fiume letterario che si nutre di scienza, o nel pozzo di scienza che sa di letteratura: un assaggio di autori che mescolano i due mondi in opere di grande bellezza, esplorando con teorie e parole gli interrogativi dell’uomo e della ricerca, come la natura del tempo, della mente e delle specie viventi.
3/10 T con zero di Italo Calvino
10/10 Il fiume della coscienza di Oliver Sacks
17/10 La vita degli animali di J.M.Coetzee
24/10 Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli

→ i venerdì 19/10 | 30/11 | 21/12 ore 18.00-19.30 _ EQUILIBRI D’ORIENTE _ con EdO
I ragazzi dell’associazione raccontano i Paesi e la storia dei popoli dall’altra parte del Mediterraneo attraverso testi antichi e contemporanei, sia di poesia sia di narrativa, appuntamenti tematici e ospiti d’accezione, affinché ogni incontro sia una finestra aperta sulle diversità e sulle somiglianze del Vicino e Medio Oriente.

→ i lunedì 29/10, 5-12-19/11 ore 18.00-19.30 _ SCENARIO RUMENO _ con Silvia A.Genta e Claudio Canal
nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe in collaborazione con PAV e TPE – Teatro Piemonte Europa
La cultura rumena attraverso i lavori di tre protagonisti della letteratura teatrale e le poesie di altrettante scrittrici, con incursioni anche nella musica con brani pianistici dei compositori contemporanei Liana Alexandra, Şerban Nichifor e Violeta Dinescu.
29/10 Letture da Matei Vișniec, figura centrale della contemporaneità drammaturgica dal linguaggio stralunato e metaforico, e Marta Petreu
5/11 Letture da Ion Luca Caragiale, creatore del teatro romeno moderno dallo stile espressivo fortemente marcato dall’ironia, e Ana Blandiana
12/11 Letture da Urmuz, che influenzò tutte le correnti d’avanguardia successive con un linguaggio apparentemente illogico, e Nina Cassian
19/11 ore 18.30 Incontro con il drammaturgo Dumitru Radu Poescu, la cui opera è caratterizzata da un inestricabile miscuglio di tragico e farsa, reale e fantastico, violento e pittoresco

→ i lunedì 26/11 | 3-10-17/12 ore 18.00-19.00 | STRADE _ con Luigi Marfè
In un mondo di spostamenti frenetici e disordinati, chi è che viaggia davvero?Quanti possono dire di essere partiti per il puro gusto di partire e di aver scelto di andare prima ancora di averne capito il motivo?Le storie di grandi scrittori e viaggiatori sono il fil rouge di una riflessione sul significato del viaggio nella vita di ciascuno e sulle trasformazioni dell’idea stessa di movimento.
26/11 Il viaggio e la poesia: Canti di viaggio di Robert Louis Stevenson
3/12 Il viaggio e il desiderio: Aziyadé di Pierre Loti
10/12 Il viaggio e la malinconia: Gli anelli di Saturno di Winfried G.Sebald
17/12 Il viaggio in Grecia: Mani di Patrick Leigh Fermor