Io e Ernest
10
Mag

mercoledì 20 giugno ore 18

Pivano-Hemingway: un’amicizia che fu quasi amore

presentazione del libro di GUIDO GUERRERA edito da Minerva

Fernanda Pivano ed Ernest Hemingway si incontrano per la prima volta a Cortina perché lei è la sua traduttrice.  Lui la stritola in uno dei suoi proverbiali abbracci mentre pronuncia la frase divenuta famosa «Tell me about the Nazi»: da quell’istante scatta la scintilla di un rapporto appassionato e tenace.  Venezia e Cuba sono le atmosfere che con la loro malia fanno da sfondo alla storia, anzi alle storie, in cui due destini si incrociano nella sottile rete di complicità emotive e di intese letterarie.  A loro stessa insaputa, mentre percorrono le calli veneziane, seduti al Florian o da Cipriani oppure a passeggio lungo il Malecón dell’Avana, si sta celebrando un rito d’amore tanto intenso quanto impossibile: sboccia così un sentimento profondo, lasciato sempre da Nanda nella dimensione del sogno.