Karl Marx nel XXI secolo
21
Gen

martedì 5 febbraio ore 18 _ ANNULLATO

Una nuova guida alla comprensione di un classico

presentazione del libro di e con SEBASTIANO MAFFETTONE edito da LUISS University Press
con Maurizio Ferraris e Carlo Petrini
a cura di LabOnt e Scienza Nuova

Filosofo, economista, rivoluzionario, icona di libertà o simbolo di oppressione: non esiste un solo Marx, ma molti, e diversi tra loro.  Cosa occorre salvare del pensiero dell’autore del Capitale nell’epoca della morte delle ideologie, un periodo in cui la sua opera pare quanto mai inattuale?  L’autore mostra che il “Marx del XXI secolo” non è da ricercare nella teoria economica del valore-lavoro, ma nelle tesi sulla lotta di classe e nei concetti di sfruttamento e alienazione.  Parlare però di lotta di classe, alienazione e sfruttamento equivale a parlare di giustizia sociale, e se consideriamo che Marx fu molto più un lucido critico del capitalismo che un sostenitore teorico del comunismo, allora il suo pensiero, nell’epoca del trionfo del neoliberalismo, diviene davvero imprescindibile per la teoria politica contemporanea.  In questo libro l’autore, utilizzando un linguaggio chiaro, offre una nuova guida alla comprensione di un classico del pensiero occidentale, a volte strumentalizzato, altre frainteso ma, sebbene da molti considerato obsoleto, oggi più vivo che mai.