La Milanesiana
26
Mag

venerdì 26 e sabato 27 giugno

Momento centrale della vita culturale lombarda, La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, è un felice ritorno per il Circolo dei lettori e per il capoluogo piemontese, testimonianza della volontà di condividere progetti, sperimentazione e cultura, facendo della letteratura un momento di approfondimento e riflessione aperto a tutti.
Per il quinto anno consecutivo e dopo il successo delle precedenti edizioni, la rosa della Milanesiana sboccia al Circolo dei lettori con due serate dedicate a L’ossessione delle parole e una mostra di Santi Moix.

 

26 venerdì
→ ore 21 | sala grande
L’ossessione delle parole #1
saluti istituzionali
Piero Fassino, sindaco di Torino e Antonella Parigi, assessore Cultura e Turismo – Regione Piemonte
letture degli scrittori
Letizia Muratori, Michel Faber e Tullio Avoledo
concerto all’arpa di Cecilia Chailly
coordina Armando Besio, giornalista

27 sabato
→ ore 21 | sala grande
L’ossessione delle parole #2
in dialogo gli scrittori Petros Markaris e Apostolos Doxiadis
concerto di Cristina Donà
coordina Luca Beatrice

da venerdì 26 giugno a giovedì 16 luglio
→ ore 9.30-19.30
Santi Moix.Il nome della rosa
a cura di Luca Beatrice | allestimento Luca Volpatti | organizzazione M77 Gallery, Milano
A volte una storia travalica i confini delle pagine scritte per diventare altro: un testimone del tempo che cambia, una rivelazione del mondo in cui si vive. Il nome della rosa di Umberto Eco è una di queste storie.A trentacinque anni dalla pubblicazione, il lavoro dell’artista Santi Moix diventa un’occasione
per visualizzare le tracce che il libro ha deposidepositato nei linguaggi della cultura contemporanea, attraverso la trasposizione dalla parola scritta al segno grafico.
inaugurazione venerdì 26 giugno ore 18

_

partner tecnici
Principi di Piemonte
Bar Zucca