Manhattan Beach
20
Feb

martedì 20 marzo ore 21

Il romanzo storico del premio Pulitzer di Il tempo è un bastardo

presentazione del libro di e con JENNIFER EGAN edito da Mondadori
con Paolo Di Paolo, scrittore
in collaborazione con Salone Internazionale del Libro di Torino e Libri Come
partner Cantina Damilano e Acqua Sparea

Dopo aver vinto il premio Pulitzer con Il tempo è un bastardo, un libro che ha fatto saltare tutte le regole della narrazione, Jennifer Egan si dedica a un romanzo storico, ambientato a New York alla vigilia dell’entrata nella Seconda guerra mondiale, con il suo orizzonte di navi militari pronte a salpare e le fabbriche sul porto, con i bar zeppi di sindacalisti irlandesi.  Anna ha appena dodici anni quando accompagna suo padre a far visita a Dexter Styles, un uomo d’onore della malavita.  Di quel pomeriggio ricorderà per sempre le onde sulla spiaggia dietro la grande villa e la sensazione di qualcosa di misterioso tra Dexter e suo padre.  Anni dopo, il padre è scomparso e il paese è entrato in guerra.Anna è audace e combattiva e non accetta di sentirsi dire che ci sono lavori per soli uomini.  Diventerà la prima donna palombaro e si dedicherà alla riparazione delle navi da guerra, la più rischiosa delle occupazioni.Una sera in un night club, incontra Dexter Style.  È l’inizio di molti cambiamenti.  Nella vita di Anna, nella storia della sua famiglia, in quella New York.
Jennifer Egan, come i grandi romanzieri, ci racconta la storia e il proprio tempo, un momento di cambiamento cruciale nella vita degli uomini e delle donne, dell’America e del mondo intero.

 

Jennifer Egan è ormai universalmente considerata tra i maestri della narrativa americana contemporanea.In Italia, minimum fax ha pubblicato, oltre a Il tempo è un bastardo, premio Pulitzer 2011 e National Book Critics Circle Award, i romanzi La fortezza e Guardami, finalista al National Book Award, e Scatola nera, spy story concepita per Twitter.

 

foto di Pieter M.Van Hatten