Omaggio a Murakami Haruki
1
Feb

mercoledì 20 febbraio ore 21

«Non ho bisogno di sognare, posso scrivere»

Una serata dedicata allo scrittore Murakami Haruki e al suo ultimo romanzo edito da Einaudi in due volumi L’assassinio del commendatore in compagnia della sua traduttrice e scrittrice Antonietta Pastore in dialogo con Fabiola Palmeri.
È un’esplorazione dei temi principali trattati dallo scrittore giapponese nel romanzo: l’evolversi del processo creativo, da dove arriva l’immaginazione, il mistero dell’amore romantico, il peso della storia, la trascendenza e potenza dell’arte.  Antonietta Pastore ci guida nel mondo immaginario e realistico di Murakami, che lei da anni restituisce nella nostra lingua.  Una serata in cui viaggiare in territori che stanno a metà fra l’esplorazione dell’inconscio e la più consueta quotidianità, accompagnati da un commendatore che forse è una semplice idea.

in collaborazione con Giulio Einaudi Editore e il gruppo di lettura Note dal Giappone