Migrazioni. Oltre l’indignazione
12
Dic

da giovedì 17 gennaio

Scuola per la buona politica di Torino
XII ciclo didattico

L’estate ha offerto innumerevoli occasioni per indignarsi: la chiusura dei porti italiani alle navi dei naufraghi; la criminalizzazione dell’attività umanitaria delle Ong; la vergogna dei lager libici, dove i migranti sono vittime di tortura, stupri, sevizie; il cinismo dell’Italia e dell’Europa che fanno finta di non vedere e si trincerano nella loro fortezza.Indignarsi, tuttavia, non è sufficiente.  È necessario capire che cosa sta succedendo.  Confrontarsi con la realtà – fatta di numeri, ma anche di corpi e volti di persone in carne ossa.  Di uscire dall’impotenza e dal fatalismo.  E allora sono molte le questioni su cui bisogna interrogarsi.  Perché tante persone, oggi, lasciano i loro Paesi?  Si tratta di un fenomeno senza precedenti?  Ha senso distinguere tra chi “ha diritto” e chi “non ha diritto” di emigrare, tra profughi e migranti economici?  E, ancora: qual è l’impatto economico e demografico dell’immigrazione dall’Africa e dal Medio Oriente verso la vecchia Europa?  Che cosa c’è di vero nella denuncia del business dell’accoglienza?  È vero che stiamo diventando razzisti?
Per affrontare questi temi la Scuola per la buona politica di Torino si è rivolta alle competenze di chi da anni si occupa di fenomeni migratori: demografi, giuristi, antropologi, storici, ma anche esponenti politici e giornalisti alle prese con la gestione concreta dell’accoglienza o con la sua rappresentazione mediatica.

al Circolo dei lettori:

→ 17/01 h 18 Migrazioni.Che cosa vogliamo sapere, che cosa possiamo fare, come dobbiamo reagire, con Michelangelo Bovero e Valentina Pazé | I migranti, le leggi, i diritti, con Gianluca Vitale e Francesco Pallante

→ 21/02 h 18 Migrazioni.Ma perché?, con Massimo Livi Bacci e Francesco Remotti

→ 14/03 h 18.30 Le Ong e il diritto del mare, con Annalisa Camilli e Valeria Ferraris

→ 10/04 h 18 Società meticce.Il nostro futuro?, con Marco Aime e Adriano Favole

→ 9/05 h 18 Quale accoglienza?Riace, e non solo, con Chiara Sasso e Livio Pepino

→ 6/06 ore 18 Il razzismo nella storia d’Italia, con Gad Lerner e Marco Revelli

info sbptorino.org | segreteria@sbptorino.org

Le lezioni sono precedute da una rappresentazione teatrale, organizzata in collaborazione con l’Unione culturale, ispirata alle Supplici di Eschilo.