Tutte le ragazze avanti!
22
Ott

venerdì 9 novembre ore 21

Dieci modi di essere femminista oggi in Italia

presentazione del libro a cura di e con Giusi Marchetta edito da add
con Elena Varvello

Durante i concerti delle Bikini Kill, Kathleen Hanna urlava sempre dal palco: «Tutte le ragazze avanti!».  Solo dopo la band cominciava a suonare.  Così, in un mondo abituato a escluderle, riservava alle ragazze un posto in prima fila da cui osservare lo spettacolo, ascoltare la musica, partecipare al concerto cantando la propria rabbia e la semplice gioia di esserci.
Ma perché è importante oggi, in Italia, parlare di femminismo?
Giusi Marchetta ha raccolto le parole di undici autrici – scrittrici, blogger, esperte musicali e di serie tv, ricercatrici, social manager, illustratrici – che hanno raccontato cosa voglia dire crescere “femminista” e che significato abbia per loro questa parola.  Lo sguardo e le esperienze sono diversificati, ma colpisce l’impegno verso se stesse che tutte hanno assunto e la consapevolezza che questo non può andare disgiunto da un essere ‘assieme alle altre’ se si aspira davvero al cambiamento.
Nel libro i contributi di Giulia Blasi, Lucia Brandoli, Giulia Cavaliere, Marta Corato, Marzia D’Amico, Claudia Durastanti, Giulia Gianni, Maria Marchese, Giulia Perona, Marina Pierri, Giulia Sagramola.