Il programma per le nuove generazioni, occasioni di crescita e scoperta del mondo, letterario e non.

La Fondazione offre occasioni di crescita e scoperta attraverso l’incontro con chi, di mestiere, scrive storie. I migliori scrittori e scrittrici italiane incontrano studenti e  studentesse per misurarsi con loro a partire dai temi di romanzi di oggi e di ieri e scoprire l’affascinante mondo della produzione letteraria.

Perché i ragazzi approfondiscano argomenti intra ed extra curriculari in maniera nuova e originale, per coinvolgerli nella (ri)scoperta di tutta la bellezza e gli stimoli che ogni racconto (letterario e di vita) nasconde. Non mancano occasione per approfondire temi civici, come la Costituzione.

info scuole@circololettori.it

INCONTRO CON HUCK SCARRY

nell'ambito di Aspettando il Salone

Venerdì 18 ottobre 2019, Huck Scarry, il figlio di Richard Scarry, è ospite dell’Istituto Comprensivo Alighieri-Kennedy di Torino per trascorrere una giornata con gli studenti. La mattina, l’autore incontra le classi secondarie di primo grado per una lezione su Tutto su Anne (Rizzoli), libro dedicato a Anne Frank e arricchito di meravigliose illustrazioni. Nel pomeriggio invece, l’appuntamento è con le classi della scuola primaria per quattro laboratori di disegno focalizzati su Richard Scarry e il suo strampalato e sognante mondo.

*il giorno successivo, sabato 19 ottobre, Huck Scarry è alle ore 16.30 presso il MUSLI, dove incontra il pubblico insieme a Eros Miari. L’evento è in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi, il Festival Tuttestorie di Cagliari e MUSLI –  Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia.

INCONTRO CON SAMANTA SCHWEBLIN

nell'ambito di Aspettando il Salone

Mercoledì 23 ottobre 2019, l’autrice Samanta Schweblin incontra gli studenti del Liceo Majorana per una lezione su Kentuki (SUR), un’esplorazione sul lato più inquietante della modernità. Paragonata a Shirley Jackson, David Lynch e agli autori della serie Black Mirror, Schweblin è una delle scrittrici argentine contemporanee più apprezzate a livello internazionale, già finalista del Man Booker International con Distancia de rescate. Insieme all’autrice interviene il gruppo di lettura della Scuola Holden, guidato da Chiara Montevecchi e Mariana Virginia Scavo.

*alle ore 18 dello stesso giorno, l’autrice è attesa presso la Biblioteca Ginzburg per l’incontro con il pubblico, in dialogo con Fabio Geda.

INCONTRO CON PAUL DOWSWELL

nell'ambito di Aspettando il Salone

Il Muro di Berlino è caduto 30 anni fa. Giovedì 7 novembre al Circolo dei lettori, lo scrittore e grande appassionato di storia Paul Dowswell (Auslander, Il ragazzo di Berlino, L’ultima alba di guerra, Tra le mura del Cremlino, I figli del lupo), intervistato da Marco Magnone, ci conduce in un viaggio indietro nel tempo per scoprire che cosa significava essere adolescenti in una città divisa, proprio nel cuore dell’Europa. Aiutandoci, quindi, a riflettere su questioni di bruciante attualità: il significato dei nuovi muri che continuano a nascere e crescere; il bisogno dei giovani di ogni tempo di far sentire la propria voce; il rapporto spesso conflittuale tra le nuove generazioni e chi le ha precedute.

in collaborazione con Felitrinelli Kids ed Equilibri
per prenotazioni ufficioscuola@salonelibro.it
incontro per ragazzi dai 13 anni in su

INCONTRO CON COLAS GUTMANE E MARC BOUTAVANT

nell'ambito di Aspettando il Salone

Martedì 3 dicembre alle ore 14.30, Colas Gutman Marc Boutavant portano alla Biblioteca I ragazzi e le ragazze di Utoya Cane Puzzone (Terre di Mezzo). Cane Puzzone è un randagio che puzza di sardine, un po’ tonto, che «non fa un passo senza il suo fan club di mosche», ma con un grande cuore.

incontro riservato alle scuole